Benvenuti sul mio blog

Il Blog di Michela

Chi ha scelto il 2019 per pronunciare il fatidico sì, sappia che le idee per un matrimonio semplicemente perfetto non mancheranno di sicuro, anzi sarà un anno ricco di novità super glamour. In primo luogo, qualche consiglio sullo stile da seguire, il fil rouge ideale del matrimonio, che vi guiderà dalla cerimonia fino al taglio torta.

I trend principali da seguire saranno senza ombra di dubbio due: molto particolari ed in netto contrasto tra loro, da un lato la magnificenza dellostile barocco e dall’altra la semplicità dello stile boho chic. Queste saranno le tendenze in voga per esaltare il wedding theme 2019.

 

Matrimonio tendenze 2019

Il baroque Wedding è caratterizzato da un’eleganza stravagante e punta molto a ricreare atmosfere sfarzose tipiche del 1600, dove lo sfarzo e l’opulenza erano le protagoniste sfrontate di ogni evento. Le location da prediligere sono senz’altro antiche ville o castelli con ampi spazi esterni e grandi saloni con dipinti o affreschi e lampadari di cristallo. La mise en place deve essere curatissima e ricchissima in ogni dettaglio. Posate di argento, cristalli, candelabri dorati come centrotavola di lunghe tavolate imperiali e ricchissimi addobbi floreali.

Attenzione a non esagerare. Ogni elemento deve essere gestito e abbinato con particolare attenzione per non far risultare il wedding day volgare o troppo pomposo.Per questo è opportuno rivolgersi a professionisti del settore, che sappiano guidarvi con i loro consigli, nella giusta direzione modulando i vostri desideri verso un gusto elegante e stupefacente.

Chi sceglie invece di contraddistinguere il proprio matrimonio con lo stile boho chic, prediligerà location in cui la natura sia protagonista, con un forte richiamo agli ideali di semplicità tipici degli anni ’60,’70. Chiesette di campagna, ville immerse nel verde, boschi dove celebrare suggestivi riti simbolici e romantici tramonti in riva al mare, sono alcune delle idee matrimonio 2019 più apprezzate.

In questo caso si utilizzeranno lunghe tavolate rettangolari di legno grezzo e la mise en place non può che prevedere un tovagliato caratterizzato dal grigio o bianco sporco, arricchito dalla presenza di candele per rendere l’atmosfera magica. Le composizioni florealidovranno essere coloratissime, con fiori di campo, melograni in estate oppure zucche e bacche rosse in autunno.

E gli abiti?

 

Le tendenze per gli abiti da sposa 2019 sono rivolte alla tradizione ma sapranno regalarci anche freschissime novità, soprattutto dal punto di vista del colore. Infatti, oltre alle tonalità pastello del rosa confetto e dell’azzurro serenity, per il 2019 scendono in campo anche colori insoliti per un abito da sposa: il rosso, il giallo e il viola. Incanta come sempre, il classico abito da principessa. Molti gli stilisti che nelle bridal week di Londra, Barcellona, New York e Milano hanno proposto modelli sontuosi, con dettagli in pizzo ricamato, seta bianca e gonne ampie.

Il modello tattoo si riconferma anche per la prossima stagione uno dei trend più apprezzati. Caratterizzato dall’uso di tulle color carne, grazie al gioco delle trasparenze impreziosite da ricami in pizzo, garantisce un effetto sofisticato e al tempo stesso molto sensuale. Occhio agli accessori! Tra le novità del matrimonio 2019 troviamo anchei fiocchi, cinture per esaltare il punto vita, spille preziose e mantelle realizzate in pizzo o tulle per regalare alle spose eleganza e raffinatezza.

 

l colore ricopre un ruolo fondamentale per lo sviluppo di un matrimonio di successo, costituendo un elemento imprescindibile per la creazione del wedding theme, così da rendere unico e speciale il giorno delle nozze. Nel 2019 si riconfermeranno in primo piano i toni pastello per le cerimonie che si svolgono nel periodo primaverile o estivo; giallo, rosa confetto ed i vari colori sorbetto, che si addicono molto anche agli abiti da damigella. Pantone pocho tempo fa ha decretato il colore must del 2019 ovvero il Living Coral, colore dalle sfumatere calde e vibranti di arancio tendente al pesca, energizzante e pieno di vita,coinvolgente e luminoso, Living Coral reca conforto e far star bene e trasmette voglia di leggerezza, una tonalita', se volete, un po' retro' e con un forte richiamo ambientalista .

In linea con lo stile Boho chic saranno protagonisti della prossima stagione anche i colori della natura; tinte verdi e sfumature bronzo per far risaltare ogni dettaglio della cerimonia e dei festeggiamenti. Il color oro, invece, sarà l’’assoluto protagonista dei matrimoni in stile barocco da mixare saggiamente con i toni del porpora e del bordeaux. Anche il rosso non mancherà all’appello, soprattutto per definire i dettagli dei matrimoni invernali.

 

 

 

 

And the Winner is..

Dopo l'elenco dei nominativi dei partecipanti, ero distratta, non ricordo bene da cosa, tra il frastuono e il vociferare non avevo ancora capito che stessero premiando la mia categoria Migliore Destination Wedding Planner... mio marito ironicamente prometteva, nel caso di vittoria, cose alquanto allettanti, un viaggio se non sbaglio ma aime' ho dimenticato anche quello e lui si ostina a non dirmelo!!!

Ad un tratto ho sentito in maniera netta e decisa risuonare il mio nome...proprio il mio!!! Il cappotto ancora indossato, come se stessi per andar via, e la mia faccia immortalata dall'uomo che ho sposato quasi 10 anni fa; (paghera' cara anche questa); dice tutto!

Racconta di quanto io fossi assolutamente scioccata, di quanto la mia testolina creativa ando' in tilt, di quanta passione e sacrifici immensi, di quanti sensi di colpa e lacrime salutando i miei bambini,di quanti "sono stanca" inespressi, di quante notti trascorse a pensare o progettare, dei mille pensieri prima di dormire.Racconta di quanta responsabilita' e assoluto senso del dovere sia insito nella mia persona, di quanta voglia, si voglia di tirar fori tutte le cose belle che immagino e che vorrei realizzare.

E infine come Cenerentola ho avuto anche io, accompagnata dal mio principe azzurro; la serata dei miei sogni.

La differenza pero' questa volta, in questa favola; la mia favola, e' che la carrozza non si ritrasforma in zucca, i cavalli non tornano ad esser topi, il vestito non svanisce ma ... la favola continua e sono pronta a sognare; ancora; come solo io so fare.

#michelastaystrong

Una nuova avventura

Inzia per me una nuova avventura, dopo la vittoria del premio regionale nella categoria migliore wedding e flower designer calabrese, e dopo i festeggiamenti per il mio trentacinquesimo compleanno,l'Italian Wedding Awards ci aspetta a Venezia.

Nella magica atmosfera veneziana, infatti, elegeranno, per categoria, il vincitore a livello nazionale.

Molti mi chiderete...Cosa sara' mai questo riconoscimento?

l'Italian Wedding Awards e' un riconoscimento prestigioso,nato per premiare l'eccellenza e la professionalita' nel settore del matrimonio italiano. L'appuntamento annuale e' una vera notte degli Oscar ,dedicato all'eleganza e al gusto raffinato, luci atmosfere, sapori e profumi che caratterizzano il mondo del Wedding.

Vi spiego un po' come funziona; ogni categoria ha un giudice che giudichera' i lavori e i profili social di tutti i partecipanti, il giudice per la mia categoria e' Marcy Blum, organizzatrice di eventi a livello internazionale  che con 30 anni di esperienza nel settore crea eventi innovativi e meravigliosi.

Saranno tre giorni all'insegna del divertimento e spero tutto vada come deve andare...incrociamo le dita!

Seguitemi in questa avventura, saremo socialmente attivissimi e rrisponderemo in tempo reale a tutte le vostre domande e curiosita' .

See you 

About me..

 michela

Pensavo a quanto fosse spaventoso scrivere il PRIMO ARTICOLO di BLOG è bastato poco... il tempo che le dita sfiorassero la tastiera ed eccomi...

Non volevo fosse il solito articolo di presentazione...

spiegare o raccontare cosa significasse per me essere un organizzatrice di eventi, cosa offro, come nascono le mie idee non mi entusiasmava, volevo qualcosa di diverso, un testo che emozionasse ... che facesse capire al lettore quanto ami il mio lavoro quanto ADORI i fiori e tutto ció che di colorato e curioso la vita e la natura ci riservi ; e allora mi sono detta, perchè no! Iniziamo!

Per chi non lo sapesse adoro il mare, il rosa, Lorenzo Jovanotti, un isola in particolare che mi fa sentire a casa, due grandi paia di occhi marroni che mi completano...e adoro gli abbracci soprattutto quelli dati da chi conosce ogni parte di me...quella irrazionale, istintiva, quella che a volte si nasconde dietro un inutile freddezza  ma che basta davvero poco per diventare la persona più dolce del mondo... in quanto Donna ...è mooolto complicato da spiegare...

L'arte mi ha sempre affascinata ...in ogni forma... poi i colori, la natura, hanno sempre destato in me infinita curiosità;  ho sempre creato,sperimentato, osato ma la mia strada ci ho messo un po per trovarla... una volta trovata però vi assicuro che non c'è altra sensazione al Mondo che vi faccia stare cosi bene.

Non sono molto organizzata nella mia vita privata, vivo spesso di sensazioni e momenti ma nel lavoro È tutta un altra storia; nonostante fosse però una delle mie più grandi passioni, ad un certo punto ho capito che avevo bisogno di respirare... ed i fiori mi hanno permesso di farlo, di accantonare la precisione maniacale dell'organizzatrice di eventi e lasciare spazio all'assoluta libertà di creare.

E cosí la vita ti sorprende facendoti sempre scoprire e vivere nuove emozioni... ed io seguo la corrente... fatelo anche voi.

Il Bouquet

 

Non tutte le sposine ne sono al corrente ma...il BOUQUET, per tradizione, dovrebbe regalarlo proprio il futuro marito e consegnarlo la mattina stessa della cerimonia!
Ma...significherebbe correre un rischio troppo grande in termini di buon gusto! 
Quindi meglio affidarsi a chi curerà il vostro matrimonio.
Secondo la tradizione il bianco è ancora il colore più popolare per il bouquet da sposa, ma al giorno d’oggi vengono utilizzati molti colori diversi per la sposa e le damigelle, dai delicati colori pastello come il rosa pallido fino ai colori intensi e vivaci come il rosa shocking, il bordeaux, il lilla.

Per il 2017 si propone il total Greenery, vi ho già parlato di questa bellissima nuance.

La scelta dei fiori per il bouquet dipende dallo stile dell'abito, dall'altezza della sposa e dal tema del matrimonio.

È consigliabile non finalizzare il bouquet prima di aver scelto il vestito, poiché i due devono abbinarsi perfettamente
Se preferite un abito corto e minimal, il bouquet ideale è compatto e rotondo, mentre se preferite un abito a sirena con strascico, l’ideale sarebbe un bouquet a cascata.
Viceversa per le sposine più estrose e che amano stupire, beh, non resta che la scelta di un bouquet stravagante.
L’ importante è che lo scegliate anche in base al vostro gusto poiché, dopo l’ abito da sposa, è l’ elemento che più vi caratterizza!

a presto.

Michela